seguimi tramite e-mail

venerdì 19 aprile 2013



 Libri digitali e libri cartacei: un'integrazione possibile? un webinar di  scuolaiad
  La circolare ministeriale n. 18/2012 afferma che "i libri di testo per l'anno scolastico 2012/2013 devono essere redatti in forma mista, ovvero devono essere interamente scaricabili da internet". Tale circolare riprende integralmente quella del 2009, che, a sua volta, fa riferimento: all'articolo 15 della finanziaria 2008, che introduce i testi digitali; al decreto attuativo della Legge Stanca, che definisce i criteri di accessibilità. Cosa significa forma mista e cosa significa libro digitale accessibile? Quali sono le risposte degli editori scolastici italiani: ambienti di apprendimento condiviso e collaborativo? App per tablet? PDF? EPUB?

Nessun commento:

Posta un commento